Insegnanti & Collaboratori

 
Lavinia Cometti
 
Insegnante di Dharma Yoga, Ashtanga Yoga, YinYoga, Well Woman Yoga
 

"Lo yoga mi ha incantato sin dal primo istante, la  gioia e la grazia percepite hanno generato l'intenzione e la dedicazione per la meditazione e la pratica.

Sono entusiasta di poter condividere quest'arte di percezione e di conoscenza del Sè tramite l'insegnamento e la trasmissione della pratica."

 

La mia nascita nello yoga avviene spontaneamente.

Ero studentessa di economia da un lato e una ballerina vivace e ribelle dall’altro.

 

Mi sono imbattuta nel sentiero dello yoga e sin dalla prima pratica ho sentito un contatto autentico con il corpo, da quel momento sono diventata più aperta, più morbida, più resistente; ero costretta a molte ore seduta in biblioteca per lo studio e la lettura, nonché suonavo pianoforte, tutte attività statiche che creavano rigidità. 

 

Contemporaneamente ho cominciato la meditazione; avevo un imperativo di concentrazione per il grande carico di studio che avevo a quei tempi. Scopro uno spazio infinito dove imparo ad equilibrare lo sforzo e l’abbandono. Dopo ogni pratica mi sentivo luminosa e aperta alle possibilità che mi arrivavano.

 

Ho iniziato a insegnare a tempo pieno quattro anni fa, dopo un lungo percorso iniziato a 16 anni, quando ricevo i primi insegnamenti di Reiki e di medicina tibetana dal mio primo maestro Alessandro Dalla Fiore, mio professore di storia nonché’ meditatore e dottore di medicina tibetana. 

Sono letteralmente diventata maggiorenne nella sfera di conoscenze rivolte alla ricerca sul corpo, sulla mente e lo spirito.

Incontro nel 2013 Lama Gangchen Rimpoche, uno straordinario maestro moderno, una connessione essenziale per il mio percorso, dal quale ricevo insegnamenti di Yoga Trulkor, Meditazione tantrica Ngalso dalla tradizione tibetana Vajrayana vivendo nel centro di meditazione Healing Meditation Center di Albagnano e partecipando ad assidui ritiri di meditazione.

La mia parola preferita e’immersione, e cosi e’ stato il mio approccio verso la scienza dello yoga.

Come economista, ho fatto ricerca sull’origine dello scambio, della creazione dei networks portando alla luce tendenze contemporanee come la sharing economy. Dopo la laurea mi immergo completamente alla pratica e allo studio dello yoga sempre più  appassionata al corpo e alla sua simbologia.

I successivi anni furono dedicati all'insegnamento a Milano.

Continuo a perfezionare l'insegnamento per il quale sono conosciuta: sequenze dai tessuti intensi e diretti dall’intenzione e dal respiro, usando il filo conduttore anatomico.

Da 8 anni ho una pratica regolare con insegnanti brillanti con cui continuo a studiare, ho oltre 1300 ore registrate con Yoga Alliance.

Sono stata profondamente ispirata dall’Ashtanga Yoga, ottenendo 300+300 RYT, e dal Dharma Yoga 500 RYT con Dharma Mittra a New York.

Conseguo il primo 200 RYT con Rosa Tagliafierro e nel 2016 incontro Ratheesh Acharya e Caroline Westling  che rafforzano e approfondiscono la conoscenza  del Raja yoga classico e della filosofia indiana a Berlino e Amsterdam conseguendo altre 120 ore di formazione.

Incontro maestri con i quali ho approfondito lo Yoga Nidra, in particolare Swami Omkarananda, yogi Sunil Sharma e l’esploratore e antropologo Danilo Ratti.

Le mie basi e gli allenamenti avanzati con Kamal Sight hanno offerto una guida ineguagliabile e mi hanno insegnato a stare in piedi, dentro e fuori dal tappetino.

L'incontro con Sri Dharma Mittra ha rivoluzionato profondamente la pratica stabilizzandola sul Dharma Yoga nonchè l'approccio all'insegnamento, il veganesimo e lo studio dei testi sanscriti. Sto completando le 500 ore di Life of a Yogi, in Dharma Yoga.

 

Nel 2016 inizio gli studi di alimentazione macrobiotica alla Sana Gola con Martin Halsey come terapeuta alimentare.

Affianco l'insegnamento della disciplina yogica con lo studio dell'arte musicale prima alla scuola civica Claudio Abbado poi con ensemble musicali con il desiderio di poter trasferire la poetica yogica in composizioni d'avanguardia indirizzate a sviluppare la propriocezione del suono nello spazio e nel corpo.

 

 

 

Francesca Mariano
Danza Terapia, Well Woman

Mi chiamo Francesca Mariano, sono una danzatrice, coreografa e DJ.
Il viaggio con la danza è stato, negli ultimi 10 anni, accompagnato dalla ricerca della pace con il mio corpo. Durante la laurea in Relazioni Internazionali all'Università di Milano, il mio corpo fisico ha iniziato ad esprimere vari squilibri e dolori cronici, dalla stanchezza profonda a mestruazioni estremamente dolorose. Questi sintomi sono diventati, da allora, una sorta di sistema-guida interiore per sintonizzarmi con l'intelligenza del corpo e ricercare modalità alternative e olistiche che accompagnano la medicina occidentale nel portare la guarigione piuttosto che curare un sintomo.
Mi sono trasferita a Brighton, Regno Unito a 22 anni, per completare il Master in Relazioni Internazionali. Mentre vivevo nel Regno Unito ho incontrato i rinomati insegnanti di danza Daria Faïn e Ziya Azazi, che mi hanno introdotto ai laboratori di danza orientati alla processualità, meditazione e ritualità del gesto, all’arte del Qi Gong e alla danza dei dervisci rotanti: un grande cambiamento rispetto ai sistemi classici delle lezioni di danza contemporanea che ho frequentato da giovane ragazza, dove l'insegnamento è frontale ed esclusivamente tecnico.
Successivamente ho conseguito il diploma di insegnamento in Dance of Awareness presso la Brighton School of Embodied Therapy. A quel tempo, ho anche iniziato a coltivare l'interesse per la mitologia interculturale e l'immaginario archetipico, che mi ha portato a ricercare studi Jungiani, studi performativi di Mary Wigman, Catherine Dunham, Rudolf Laban, e autori della contro-cultura come le teorie etno-botaniche di Terrence McKenna sull'evoluzione della coscienza umana.
La sensibilità per le pratiche di guarigione, per l’ecologia e l’arte performtiva mi ha portato a studiare al Tamalpa Institute, in California, con le sue fondatrici Anna Halprin e Daria Halprin, e con la performance artist Dohee Lee, che ha avuto un profondo impatto sulla mia vita e sul mio lavoro.
Pensavo di aver imparato tanto nel Regno Unito e negli Stati Uniti fino a quando mi sono trasferita in Brasile, dove ho viaggiato da sola per sei mesi. Alla fine del viaggio, per caso, sono entrata nello studio dei miei Maestri, nel cuore di Salvador de Bahia: Rosangela Silvestre e Vera Passos. Da tre anni studio e applico la tecnica Silvestre, una formazione di danza contemporanea radicata nella pratica fisica sia in studio che in ambienti naturali e alla simbologia corporea sacra della tradizione e mitologia afro-brasiliana. Oggi vivo a Milano, Italia, dove lavoro e collaboro a progetti di danza, laboratori performativi e di danza-movimento terapia e un neonato brand di erbe biologiche per il benessere della donna.


 

Stefania Antonini
Hatha Yoga, Vinyasa Yoga, Metodo Satyananda

Ho incontrato lo Yoga per caso nel 2012 a Madrid sotto la guida del mio primo insegnante indiano, Prashant Sharma, che ho seguito con dedizione e impegno per 2 anni. A lui sarò eternamente grata per questo dono prezioso.
Tornata in Italia, ho iniziato a frequentare il centro Satyananda di Milano. La passione per lo Yoga e la filosofia orientale mi hanno portata a desiderare di approfondire la mia conoscenza e a decidere di iscrivermi al percorso di Formazione per Insegnanti secondo il Metodo Satyananda. Alla fine del triennio di intensa pratica e studio, nel 2017 ho ottenuto il diploma per l’insegnamento dello Hatha Yoga. Lo stile di insegnamento è quello della tradizione indiana, nel quale viene data attenzione agli allineamenti così come alla consapevolezza e alla realizzazione del Sé. Le tecniche di Pranayama sono un elemento distintivo che viene sempre incluso nella sua pratica, riconoscendo la fondamentale importanza del respiro.

Contemporaneamente, nel 2015 ho iniziato a praticare Vinyasa Yoga sotto la guida di insegnanti autotorevoli ed esperti.
Lo yoga è un viaggio che non avrà mai fine e ho imparato che si inizia sempre con il primo passo. Cercare di trasmettere con la stessa gioia che provo io ciò che sto imparando quotidianamente continuando a studiare, a frequentare lezioni e workshop, è per me fonte di immensa gratitudine nei confronti degli allievi e dei miei insegnanti.

Insegno privatamente ad allievi principianti ed esperti. Quando richiestomi, collaboro con centri yoga e palestre. Sono in grado di modulare lezioni di Yoga con livelli diversi di difficoltà, adattandole alle esigenze degli allievi.

​© Designed by NadYoga  Copyright nadyoga.it 2015

  • Facebook - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • Twitter - White Circle
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now